EN

it

nl

l'equilibrium

studio forma & Panamarenko

Un oggetto diviene una sedia, una volta che ci si siede su di esso. La persona e l'oggetto insieme creano la sedia. Pertanto il rapporto fra la sedia e la persona è una collaborazione tra i due.

Il concetto per la sedia 'equilibrium' é nato investigando il rapporto tra l'oggetto e la persona. Entrambe le parti devono contribuire equamente per creare una sedia funzionante. L'equilibrio si crea coinvolgendo la persona in una collaborazione attiva con la sedia. Il rapporto tra la persona e la sedia crea un collegamento personale tra i due.

La forma della sedia permette alla persona di essere comodamente seduta ed allo stesso tempo, crea la possibilità di movimento, che dà all'idea di equilibrio un'altra dimensione interessante: la lieve oscillazione, arricchisce l'esperienza di trovare il perfetto equilibrio. La forma progettata sembrerebbe far sí che la sedia con la persona seduta in essa divenga instabile, poiché la massa della persona é situata dietro il centro di gravità della sedia.

Visivamente la sedia porta ingannevolmente a pensare che sia fuori equilibrio. Invece, un contrappeso nascosto, integrato nella struttura della sedie, offre la stabilità necessaria.

Utilizzando l'immaginazione, le curve offrono la possibilità di usufruire della sedia in diverse posizioni.

Il prodotto finale é un prototipo per la sedia 'equilibrium', dove il concetto, la forma, l'equilibrio e le interazioni sono state tradotte in un modello di studio in legno in scala 1:1.

© Steffie de Gaetano 2016