EN

it

nl

paesaggio meinerswijk

progetto di tesi

Il paesaggio dei polder di Arnhem ha molto da offrire in termini di storia naturale e culturale. Meinerswijk è il più grande parco alluvionale naturale d'Europa, situato di fronte al centro della città di Arnhem sul meandro interno del fiume Nederrijn. Caratteristico di questo paesaggio è la sua stratificazione storica, che ospita resti di una fortificazione romana, la linea IJssel e la storia dei mattonifici. Il laborioso passato del 1900 ha lasciato segni del processo di estrazione dell'argilla, che ha per sempre trasformanto Meinerswijk. A causa del forte legame delle fornaci con il punto d'estrazione, il paesaggio di Meinerswijk deve essere considerato parte del patrimonio industriale di questa tipologia di industria.

La stratificazione storica del paesaggio, e la lenta scomparsa della tipologia settore dei laterizi sono stati d'ispirazione per il design di nuove strutture sparse nel parco di Meinerswijk. Da un lato il design di questi elementi potrebbe invitare le persone ad esplorare la natura di Meinerswijk, dall'altro  richiamerebbe alla mente il ricordo delle fornaci che un tempo operavano in quel luogo. Queste sculture architettoniche creano posti in natura dove i visitatori possono soffermarsi e col passare del tempo esse diventano parte integrante del paesaggio di Meinerswijk. Connessioni visive guidano e permettono alla persona di vivere appieno la trasformazione del paesaggio svolto dalle fornaci locali. Questi elementi cercano collegamenti anche con gli altri oggetti sparsi nel paesaggio: la forte geometria dei bunker di cemento e le fondamenta della fortificazione romana.

Questi capricci architettonici riferiscono ad una decostruzione della fornace 'Elden' nei suoi elementi tipologici: il camino, il tetto, la costruzione in legno, il forno, il fuoco e la cava di argilla. Attraverso la semplificazione geometrica e la decostruzione di questi elementi, i capricci perdono il loro particolare legame con il forno 'Elden' e diventano un archetipo astratto della tipologia dell'industria dei laterizi nella mente delle persone. Lo scopo della decostruzione è quello di far luce su ciò che è universale tra tutte le fornaci: la decostruzione mostra l'essenza di questa tipologia di settore. I capricci innescano la transizione dal mondo fenomenico al regno noumenico delle idee dove risiede la storia dell'industria del mattone di Arnhem, osservando i capricci e ricostruendo mentalmente l'archetipo dell'industria del mattone.

 

 

 

 

 

 

 

Continua a leggere sul mattonificio 'Elden' >>

Nomina: Archiprix Olanda 2017 >>

Visualizza tesi di laurea completa >>

© Steffie de Gaetano 2016